Eventi

Principali feste, sagre e manifestazioni popolari che si svolgono nei dintorni

 La tradizione romagnola è ricchissima di eventi culturali organizzati a livello comunale, come sagre eno-gastronomiche, feste in costume, mercatini di prodotti tipici, mostre a tema, balli popolari e feste religiose. Il comune di Montefiore ed i comuni limitrofi fanno la loro parte nell'offrire, agli abitanti del luogo come ai turisti, varie manifestazioni che rievocano gli usi ed i costumi della romagna. Vi elenchiamo i principali eventi nel corso dell'anno (in ordine cronologico). Alcune manifestazioni sono a data fissa, mentre altre cambiano a seconda degli anni.
Salus Erbe (Saludecio - Week-end intorno al 25 aprile)
Questa manifestazione, che sta sempre a cavallo del 25 di Aprile, è dedicata all'erboristeria, all?agricoltura, all'alimentazione naturale, le medicine alternative e all'ambiente in generale. Le quattro sezioni che la compongono prendono piede nel borgo medievale di Saludecio. Si tratta di: mostre ed incontri di stampo scientifico su vari temi di attualità, tenute nei luoghi più suggestivi del borgo; il mercatino di primavera, dove si posson comprare prodotti di erboristeria, alimentari, biologici e d'artigianato; la "gastronomia verde", che comprende piatti tipici della cucina verde e curiosità alimentari di ogni tipo, servite nei ristoranti del paese; infine lo spettacolo, che viene offerto un po' in tutto il borgo medievale e comprende teatro di strada e siparietti musicali.

Secolare processione del Venerdì Santo (Montefiore - Pasqua)
Una processione che ha origini molto antiche ed è uno degli eventi più spettacolari della tradizione locale.


Notte delle Streghe (San Giovanni in Marignano,solstizio d'estate Week-end intorno al 24 giugno (San Giovanni Battista)
Vari spettacoli di ballo, rappresentazioni teatrali e secolari riti magici animano la Notte delle Streghe. Una festa fatta di mistero, superstizione e tradizione popolare, in cui non mancano un mercato di oggetti esotici ed erbe officinali, e numerosi punti gastronomici che offrono i piatti tipici della tradizione romagnola. Il tutto, all'interno del centro medievale del comune di San Giovanni in Marignano, un tempo possedimento della signoria malatestiana. Da non perdere l?antro delle streghe, uno spazio dedicato ai rappresentanti dell'esoterico: maghi, cartomanti e indovini.

La notte Rosa (Riviera Romagnola, il Capodanno dell'estate italiana 110 chilometri di costa in festa)
La Notte Rosa è la grande festa dell?estate italiana, il capodanno dell?estate in Riviera. Una notte unica, indimenticabile, una notte per tutti, giovani e meno giovani. Dal tramonto all?alba i 110 chilometri della Riviera Adriatica dell?Emilia Romagna sono un?esplosione di luci, suoni, immagini, colori. È una festa che ha come scenario tutto il territorio: la spiaggia, i viali dello shopping, le piazze, i locali, i ristoranti. Il programma comprende concerti musicali, performance teatrali, illuminazioni a tema, feste sulla spiaggia, scenografie e arredi urbani nel segno del rosa, fuochi d?artificio. Con la Notte Rosa la Riviera esprime i suoi tratti più autentici: la cultura dell?ospitalità, il divertimento per tutti, il grande palcoscenico dove tutto può succedere e dove tutti sono protagonisti.

Rocca di Luna (Montefiore - plenilunio di Luglio)
All'arena di Montefiore Conca si svolge ogni anno Rocca di Luna, una festa dedicata all?astro che da millenni incanta gli uomini con il suo fascino. Un magico viaggio nel mondo del gioco e dei giocattoli, fra scienza e fantascienza, dalle origini al futuro. Ad ogni plenilunio di luglio, torna a Montefiore Conca, uno dei borghi più belli d'Italia, Rocca di Luna, una delle manifestazioni che da diversi anni caratterizza la lunga estate romagnola..

Ottocento Festival (Saludecio - nel mese d'agosto)
Questa manifestazione estiva ha luogo nella prima decade di agosto, e rievoca l'atmosfera dell'Ottocento tramite mostre, spettacoli, costumi e piatti tipici del XIX secolo. Sono previste esposizioni di macchine e utensili tipici dell'800, spettacoli di vario genere, rappresentazioni teatrali e balli in costume.

Palio del Daino (Mondaino, nel mese d'agosto)
Si rievocano i fasti del borgo medievale di Mondaino del 1500, quando governatore della rocca era Giovanni Muzzarelli,poeta mantovano . Cortei storici, disfide tra le contrade del borgo, menestrelli, giocolieri, trampolieri, spadaccini, mercanti, fattucchiere e attori animano i vicoli e le taverne, mentre nella splendida piazza circolare sono proposti avvincenti spettacoli.Per gli intenditori,la rassegna di musica rinascimentale e le meraviglie delle botteghe delle antiche arti (maiolica, conio, affresco, lavorazione del vetro e della scagliola).

Sagra della castagna (Montefiore - Tutte le domeniche di Ottobre)
L'appuntamento domenicale di ottobre con il frutto delle colline montefioresi. Balli, spettacoli, mercato gastronomico e castagne cucinate in tutti i modi. Dalla fontana del paese, vino a volontà!

Presepe vivente (Montefiore - 26 Dicembre e 1 Gennaio)
Ogni anno il borgo di Montefiore ricostruisce scene e atmosfere della Betlemme di 2000 anni fa, grazie anche a più di 150 figuranti in costume d'epoca.